spacer spacer spacer
spacer Classifiche internazionali spacer
spacer

IL COMMENTO - Francia - Germania - Paesi Bassi - Regno Unito - Spagna - Svezia - Cina - USA

spacer
spacer MAGGIO 2022 spacer
spacer
Akwaeke Emezi pubblica il suo primo romanzo rosa.

In Svezia Carin Hjulström prosegue la sua popolare serie poliziesca.

Lo spagnolo Manel Loureirois torna con un nuovo thriller.

E in Italia Lorenzo Marone esce con un nuovo romanzo.



Leggete sul sito ilLibraio.it l'articolo di approfondimento a cura di Informazioni Editoriali sui libri più venduti del momento nel mondo.



La scrittrice e video artista Akwaeke Emezi (1987) ha esordito nel 2018 con Freshwater ed è stata nominata Next Generation Leader 2021 dalla rivista «Time» grazie alla sua opera pluripremiata che "mette al centro i lettori che tradizionalmente non sono stati considerati dall’industra editoriale dominata dai bianchi".

È rappresentata da The Wylie Agency per i libri e da Verve Talent & Literary Agency per film/TV.

Il suo primo romanzo romantico You Made a Fool of Death With Your Beauty (5°) è stato pubblicato nel Regno Unito da Faber.

Il libro è stato originariamente pubblicato da Atria e i diritti cinematografici sono stati venduti nel 2021 agli Amazon Studios per un importo a sette cifre, con Emezi come produttore esecutivo.

Feyi Adekola vuole imparare a essere di nuovo viva. Sono passati cinque anni dall'incidente che ha ucciso l'amore della sua vita e ora è quasi una persona nuova. È un'artista con il suo studio e condivide un appartamento in pietra arenaria con la sua migliore amica, Joy, che insiste affinché Feyi ricominci a frequentare qualcuno.

Feyi non è pronta per niente di serio, ma un incontro sensuale a un rooftop party la trascina in un'estate vorticosa che non avrebbe mai potuto immaginare: un viaggio di lusso su un'isola tropicale, pasti decadenti nella casa glamour di uno chef famoso e un curatore importante che vuole lanciare la sua carriera artistica.

Ha appena iniziato a frequentare il ragazzo perfetto, ma la loro relazione potrebbe essere sabotata prima ancora che abbia una possibilità dal desiderio travolgente che Feyi prova ogni volta che fissa gli occhi sull'unica persona della casa che è decisamente off-limits: il padre.

L'autrice svedese Carin Hjulström ha iniziato la sua carriera come giornalista e in seguito è diventata conduttrice televisiva e radiofonica, editorialista e moderatrice.

È conosciuta soprattutto per i suoi cozy crime con storie avvolgenti, umoristiche e molto umane che vanno da brutali omicidi politici a timidi appuntamenti online.

A maggio è uscito per Bokförlaget Forum Ett lik för mycket (2°), terzo episodio della serie Säbyholms gröna fingrar con protagonisti una famosa attrice svedese, Siri Ehrensvärd, e il nipote orfano Anton.

Una trentenne in abiti militari passa davanti all'asilo proprio mentre l'attrice Siri Ehrensvärd prende il giornale, e si scambiano qualche parola. Dopodiché, l'ex soldato d'élite Maria Storm sembra scomparire nel nulla.

La polizia, compreso l'investigatore Olle Magnusson, la cercano nelle foreste, sapendo che in zona c'è un lupo che ha attaccato alcune pecore.

Nel frattempo, Björn porta con sé Anton e Cecilia a una corsa di cavalli dove, dopo un grande dramma, compra, con grande gioia di Cecilia, uno stallone difficile da gestire che altrimenti verrebbe ucciso.

Anton si rende conto che, se vuole conquistare l'amore di Cecilia, deve superare la sua paura degli animali imprevedibili.

I diritti esteri sono disponibili anche presso l'Agenzia Eenberg, che gestisce l’autrice dall'inizio di giugno.

Lo spagnolo Manel Loureiro (1975) vive e lavora a Pontevedra e sa come far felici i lettori.

spacer
spacer spacer spacer
spacer
angolo angolo
Il libro del mese

Libro del mese Mariken Heitman
Wormmaan
Atlas Contact (Paesi Bassi)

Mariken Heitman (1983) ha trovato la via della scrittura dopo un lungo percorso.

Ha studiato biologia e lavorato come orticoltrice e insegnante in una scuola di agraria.

Dopo alcuni racconti e un romanzo uscito nel 2019, ha ora pubblicato Wormmaan, una surreale caccia alle origini, all'identità e al destino.

Il libro ha appena vinto il «Libris Literatuur Prijs», dotato di 65.000 euro, come miglior romanzo in lingua olandese dell'ultimo anno solare.

I diritti esteri sono disponibili presso l’ufficio preposto dell’editore Atlas Contacts.

Elke è un’orticoltrice. Dopo una battuta d'arresto sul lavoro, si ritira in una delle isole Frisone con una specie dimenticata di pisello tramandata in famiglia – una varietà ermafrodita difficile da ibridare.

Incomincia a capire che, nello stesso modo in cui lei manipola le varietà, la società la sta manipolando.

Può salvare il pisello dall'addomesticamento? E cosa, o chi, rimane se inizi a staccare gli strati che gli altri ti hanno imposto?

In un toccante autoesame, Elke scopre i legami tra elefanti nani, piselli e la creazione di un essere umano, se stessa in particolare.

A maggio il romanzo è entrato all’11° posto della classifica generale olandese.
angolo angolo


Ha pubblicato il suo primo romanzo Apocalypse Z (primo volume della trilogia omonima) online, dove è diventato rapidamente un fenomeno di culto.

Ora ha pubblicato il suo nuovo thriller La ladrona de huesos (4°).

Laura, vittima di un brutale attacco, ha perso la memoria. Solo l'affetto di Carlos, l'uomo di cui si è innamorata, la aiuta a ricostruire il suo misterioso passato. Ma chi è Laura? Cosa le è successo?

Improvvisamente Carlos scompare senza lasciare traccia durante una cena romantica.

Una telefonata al cellulare della giovane annuncia che se vuole rivedere in vita il suo compagno, dovrà accettare una sfida pericolosa dalle conseguenze impreviste: rubare le reliquie di un apostolo dalla cattedrale di Santiago.

Senza esitazione, Laura intraprende la missione impossibile.

Lorenzo Marone (1974) lavora e vive a Napoli. Ha pubblicato diversi romanzi tradotti in 17 lingue, alcuni dei quali trasposti in film, e tiene una rubrica fissa per il quotidiano «la Repubblica».

A maggio ha pubblicato il suo nuovo romanzo Le madri non dormono mai (16°).

Diego ha nove anni, è sovrappeso, ha i piedi piatti e gli occhiali. Non è molto popolare nel quartiere di Napoli dove è cresciuto.

Ma adesso la cosa non ha più importanza, perché almeno per un po' non starà più in città.

Sua madre, Miriam - giovane, bella e arrabbiata - è stata arrestata e mandata assieme a lui in un Icam, un istituto a custodia attenuata per detenute madri.

Nonostante all’inizio Miriam non riesca ad inserirsi, Diego conquista subito la simpatia di tutti, cosa che non è mai accaduta. Ma può bastare per sopravvivere?


[Testo inglese di Rüdiger Wischenbart, traduzione in italiano di Informazioni Editoriali]

spacer
spacer spacer spacer